it-medicodoc Italia
HomeEiaculazione PrecoceRimedi per eiaculazione precoce

Rimedi per eiaculazione precoce

Rimedi per eiaculazione precoce - it-medicodoc

I rimedi per eiaculazione precoce possono essere suddivisi in 5 macrocategorie principali: rimedi per eiaculazione di tipo muscolare, sessuale, anestetico, psicologico o farmacologico.

Poiché la validità e l’efficacia della maggior parte dei rimedi per l’eiaculazione precoce che saranno discussi in seguito non è mai stata provata in modo scientifico, possiamo già anticipare che l’unica soluzione davvero consigliata è il trattamento farmacologico, testato, poco invasivo e di efficacia immediata.

Rimedi farmacologici per eiaculazione precoce

E’ solo di recente che la ricerca farmaceutica è stata in grado di elaborare un rimedio farmacologico appositamente pensato per l’eiaculazione precoce.

Stiamo parlando di Priligy, un farmaco a base di dapoxetina, che ha fatto la sua comparsa sul mercato italiano appena un anno fa. Le proprietà farmacologiche di Priligy, lo distanziano di gran misura da tutti gli altri rimedi per l’eiaculazione precoce poiché utilizzando questo farmaco anche chi soffre di questo problema nella forma più grave riesce ad ottenere risultati positivi sin dalla prima assunzione.

La novità nel campo dei rimedi per l’eiaculazione precoce è rivoluzionaria e sono sempre di più gli esperti che si dicono convinti che questo farmaco rappresenta il futuro della cura per questa complessa disfunzione sessuale.

Rimedi muscolari per eiaculazione precoce

Questa disfunzione sessuale è spesso imputata ad una debolezza del muscolo pubococcigeo, il quale non sarebbe in grado di sostenere la tensione muscolare a cui viene sottoposto il pene durante l’atto sessuale.

Di conseguenza, i rimedi per eiaculazione precoce precoce consigliati da molti manuali di auto-aiuto consistono in una sorta di ginnastica pelvica in grado di rafforzare questo muscolo.

Purtroppo, gli esercizi proposti possono portare a pericolose infiammazioni del muscolo e quindi vengono considerati dalla maggior parte degli esperti uno dei rimedi per l’eiaculazione precoce più scorretti e inutili.

Rimedi sessuali per l’eiaculazione precoce

Molti uomini trovano utile effettuare una masturbazione prima del rapporto sessuale in modo da scaricare la tensione e beneficiare successivamente di una maggiore durata. Altri rimedi per l’eiaculazione precoce consistono invece in tecniche sessuali da praticare durante il rapporto stesso.

Una di queste è la tecnica stop and start, in poche parole interrompere le spinte, aspettare e poi riprendere.

Un’altra possibilità è la tecnica dello dello squeeze, o della compressione, possibile solo con l’aiuto della partner, che, nel momento critico, dovrà afferrare il pene e schiacciare il glande con forza fino a far perdere all’uomo buona parte dell’erezione.

Queste tecniche possono sicuramente essere utili, ma richiedono un grosso autocontrollo ed intimità con la propria partner.

Rimedi anestetici per eiaculazione precoce

Poiché questo problema è spesso ricondotto ad una risposta sessuale eccessiva in termini di eccitazione e stimolazione, sono molti i prodotti anestetizzanti, preservativi o creme, che si trovano in commercio e che vengono definiti come i più efficaci rimedi per l’eiaculazione precoce.

Tuttavia, oltre a comportare una spiacevole sensazione di insensibilità sul pene, i rimedi anestetici per l’eiaculazione precoce non sono in grado di avere un impatto risolutivo nei casi più gravi, ad esempio quando si eiacula in appena 60 secondi o addirittura prima di entrare in vagina. 

Rimedi psicologici per eiaculazione precoce

Chi considera il problema da un punto di vista strettamente psicologico, legato ad esempio ad una forte ansia da prestazione, consiglia a chi soffre di eiaculazione precoce rimedi che tendano a sciogliere tensione, stress, ansia. Non stiamo parlando solo di terapie psichiatriche ma anche di meditazione, yoga, training autogeno, agopuntura e addirittura ipnosi. Sebbene non ci sentiamo di negare che questi rimedi per l’eiaculazione precoce possano avere dei risultati, sicuramente impegnano la persona in un cammino terapeutico di lungo periodo e con esiti non sempre assicurati.

Farmaci Originali